LETTERA APERTA AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO – ACCORATO APPELLO PER I MIGRANTI SULLA NAVE AQUARIUS. [13 agosto 2018]

Prof. Giuseppe Conte al quartier generale della Nato. Bruxelles, 12 luglio 2018. ANSA/ PALAZZO CHIGI/ FILIPPO ATTILI

Stimatissimo Presidente del Consiglio dei Ministri Prof. GIUSEPPE CONTE ,

Pregiatissimi Funzionari sua Segretaria particolare ,
Mi permetto di scrivere questo accorato appello come cittadino italiano e toscano, già candidato ex legem come difensore civico per l’Amministrazione Provinciale di Lucca (periodo 1996-97).
Da alcuni anni seguo comprovabilmente realtà legate a diritti umani fondamentali, in particolare di minorenni e di migranti.
Con questa mia presente,
premesso che navi di migranti hanno già visto uno sbarco per ragioni che divenivano umanamente ingravescenti, come nelle vicende di Trapani, Pozzallo et all. ;
in area territoriale maltese sarebbe attualmente presente la nave Aquarius di ONG accreditata connessa ad operato di Medici senza frontiere.
Vorrei chiedere con caratteri di anticipazione ed urgenza
una accoglienza di appelli accorati, sobri e rispettosi: affinché la nave in questione – che due mesi fa trovava aiuto presso la Spagna – possa ora trovare porto sicuro e sbarco nel Nostro Paese.
Ciò alla luce della migliore volontà di aiuto legittimo e con alti fini sociali che vuole ribadire la centralità della persona umana.
Ciò alla luce di espressioni che possono ulteriormente esasperare gli animi laddove i mezzi in acqua e le persone non identificate e disattese costituiscono rischi di responsabilità ed eventi non pienamente controllabili.
Ciò in base ad una vicinanza territoriale e ad una possibilità che si presenta in questo momento anche alla Sua sede garante, che il cittadino consociato sensibile e in una propria serenità di giudizio non potrebbe che riconoscere ed apprezzare!
Con sentita cordialità, con sincero rispetto!
Mirko Salotti
Tecnico informatico SIT (qualifica para-universitaria, 2003)
Requisiti culturali per insegnamento di Religione (Istituto superiore collegato alla Pontificia Università Lateranense, Pisa 2004)
Senza categoria

Informazioni su traccedipolitica

Diplomato come assistente di comunità infantili (1995), sono stato candidato formalmente come difensore civico provinciale per Lucca (1996). Sono stato iscritto alla Facoltà di Lettere e Filosofia ed a quella di Giurisprudenza dell'Università "La Sapienza" di Pisa senza raggiungere titoli accademici. Ho frequentato ISSR "Beato Niccolo Stenone" a Pisa (2003-2006) raggiungendo i requisiti culturali per insegnamento di Religione come supplente. Ho co-fondato l'associazionismo informale per diritti del fanciullo del Coordinamento nazionale Child Audition (2015). E-mail personale: [email protected]

Precedente Lettera aperta - solidarietà alle sedi giurisdizionali e della sezione specializzata per il Riesame di Genova Successivo LETTERA APERTA - ACCORATO APPELLO A SEDI DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI E DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA [18 agosto 2018]